IL VALORE DEL SILENZIO

Domenica 27 luglio 2019 sono stato tra gli ospiti di “A sua immagine” a RAIUNO, il tema della puntata era “Il valore del silenzio”. Potete vedere l’intera puntata QUI. Ho avuto il piacere di condividere lo studio, oltre che con la storica conduttrice Lorena Bianchetti (che ha stimolato con intelligenza noi ospiti, ispirandosi agli spunti molto interessanti per la puntata pensata e scritta da Franz Coriasco,  tra gli autori del programma), anche con il teologo Brunetto Salvarani e la scrittrice, giornalista e co fondatrice dell’Accademia del Silenzio di Anghiari, Nicoletta Polla Mattiot. Il programma della CEI, di impronta naturalmente religiosa, ha offerto molti spazi per allargare il discorso intorno a un argomento veramente infinito. Il silenzio, appunto, che ancora una volta – dopo le poesie autografie di L’Invisibile Canto Del Silenzio (2010), ha assunto sempre più importante anche perché è percependo il silenzio che si chiude Il Geopoeta. Avventure Nelle Terre Della Percezione:

Noi non lo sappiamo, vestiti come siamo di rumore, ma ciò che ci attrae è il silenzio che avvolge il visibile per lasciare che l’invisibile prenda forma. Il silenzio ci attraversa, è l’inizio di ogni suono, ma anche la sua astrazione – la sua essenza. Come l’ho scoperto? In una buia notte nel cuore della foresta l’ho visto avanzare con me, a ondate: nell’oscurità illuminava ogni forma, come se sgorgasse dai miei occhi. Compresi allora che il silenzio è la meditazione dell’universo e io una sua stella.”