Futuro

NEL CUORE DELLA MONTAGNA. Cammini e narrazioni con Davide Sapienza

E’ ufficiale, Nel Cuore della Montagna inizia domenica 17 e termina sabato 29 settembre. La Rete Bibliotecaria Bergamasa, grazie al Sistema Bibliotecario Valle Seriana, in collaborazione con Alpes ha ideato la prima rassegna di cammini geopoetici affidati a un autore seguendo il lavoro che porto avanti da quando I Diari di Rubha Hunish arrivò nelle librerie, nel 2004 e proseguito attraverso i reportage e in particolare alla rubrica Sentieri d’Autore (e i reportage) sul Corriere della Sera di Bergamo. Corriere che è media partner dell’iniziativa localizzata dall’alta montagna alle aree più collinari della Valle Seriana e della Presolana, nelle Orobie Orientali per vivere (…)Read more

View project
N.C.D.M. (di Narrazioni, Geografie, Cammini e Geopoeti)

Inizierà il 17 giugno e si concluderà il 30 settembre. Una rassegna improntata sul mio lavoro geopoetico, raccontata come i Sentieri d’Autore del Corriere della Sera e le scritture partite nel 2004 da I Diari di Rubha Hunish. Undici cammini geopoetici voluti da un Sistema Bibliotecario, del quale per ora non dico nulla ma che è tra i più innovativi e storici in tutta Italia. Infatti N.C.D.M. sarà una rassegna la cui prima edizione dimostrerà perchè qualcosa del genere ancora non era stato fatto e questo grazie alla sinergia tra loro, l’autore e Alpes, che poi è l’officina culturale nella quale nascono tanti progetti. La rassegna, per ora, ve la dico solo con il suo acronimo. La sua sigla: N.C.D.M. Non è ora il tempo di fornire l’elenco dei luoghi e degli orari. Li saprete a tempo debito. Posso però svelare che percorreremo, come in una mappa che diventa il territorio, una lunga vallata attraverso dieci paesi, dalle basse alle alte terre. Read more

View project
RITORNO IN VAL D’ULTIMO

DOPO TRE ANNI, UN VIAGGIO D’AUTORE NELLA ULTERNESS

Si torna un Val d’Ultimo per un viaggio d’autore con la Compagnia dei Cammini. Era dal 2015 che non conducevo un gruppo per più giorni di camminare geopoetico. Oggi, quindici anni dopo avere dato il via a questa forma di narrativa in cammino, dopo oltre duecento incontri in Italia e in altre nazioni europee, il richiamo della “ulterness” come un magnete chiamava da lontano e ho deciso di rifarmi vedere da quei luoghi straordinari che tanto mi hanno donato. Nella collana dei viaggi d’autore, che fui tra i primi scrittori a condurre grazie all’invito della CdC – loro l’idea originale nuova e speciale, ripresa come si vede negli anni seguenti da associazioni ecc – questo “fuori catalogo” è una lieta sorpresa anche per me. I posti sono solo quindici, condizione questa per mantenere intatto il senso di intensità e di gruppo.

Scoprite tutto QUI, per sapere come dove quando…Perchè, lo sapete voi.

 

Ogni passo è un territorio nuovo.
Ognuno cammina con due gambe e le gambe condividono una via perché c’è amore nel movimento, energia che indica un sentiero. É la wilderness in noi, il seme che non può essere negato: io, questo atto della wilderness, l’ho chiamato ulterness.”

(da CAMMINANDO, Lubrina Ed, 2014. Feltrinelli Zoom ebook, 2015)

View project